Homepage

Sassalbo il borgo sospeso tra mito, leggenda, natura e uomo.

 

Eventi a Sassalbo

Durante l’anno vengono organizzati diversi eventi nel borgo, assolutamente da non perdere.

Agosto 2017:

Dal 7 al 18 Agosto GIOVANI R-ESTATE:

attività ludico ricreative per ragazzi dai 10 al 17 anni.

14 Agosto Serata Danzante

Ad accompagnare questa magica serata, l’Orchestra Walter Giannarelli e Lorenzo Pietrelli

19 Agosto Cena nel Borgo

Giunta alla sua terza edizione, la cena nel borgo è un evento al quale non si può rinunciare: ognuno porta qualcosa e si mangia insieme nel borgo apparecchiato: la vera essenza della festa in comunità.

Chi siamo

Situato nell’alta Valle del torrente Rosaro, in prossimità dello spartiacque appenninico, Sassalbo porta nel nome il richiamo all’ambiente in cui è inserito: i grandi giacimenti di gesso che caratterizzano il paesaggio.

E’ anche conosciuto come “Il paese senza camini”; la leggenda narra che, essendo covo di pirati e briganti, questi, non volendo essere scoperti, non avessero i camini, per evitare che, dalla strada, si potesse vederne il fumo.

In realtà l’economia del borgo dal 1400, quando si sviluppò,  era incentrata sulle attività silvo-pastorali e sugli scambi favoriti dal passaggio dell’antica via che valicava al Passo dell’Ospedalaccio, comunicando la pianura Padana con il Tirreno: l’antica Via del Sale.

Blog

Quelle sere nel grado e la festa della castagne

Tra le tradizioni del borgo protagonista sono le castagne. I frutti del castagno raccolti, vengono fatti seccare all’ombra dei metati, detti anche ‘grado’. Sotto alle castagne viene acceso il fuoco di braci di legno di castagno. Il grado di solito raccoglieva il raccolto di più famiglie perciò diventano punti di ritrovo e luogo di giochi e storie per grandi e piccini. Momenti di condivisione antica che rinascono anche oggi.    

S. Michele Arcangelo e Per Via

  Il 29 settembre la Liturgia della Chiesa ricorda la festività di San Michele Arcangelo, patrono del borgo di Sassalbo, detto S. Michelo, era tradizionalmente legato al rito del fidanzamento ,  sempre durante questa festività ” le castagne cadevano dentro ai paneri” e i carbonai tornavano dal bosco. Quest’anno il S. Patrono verrà legato a un nuovo …